D’estate (e un ps più interessante del post)

La città si prepara al Palio, l’Italia vacanziera alle elezioni autunnali. A meno di clamorose novità, s’intende: nel primo caso per quanto riguarda il Palio a sorpresa (che dubito fortemente venga realizzato, mentre sulla Carriera “regolare” non credo ci siano dubbi…), nel secondo caso, invece, nel caso in cui qualcuno nel Pd impazzisca (alla fine potrebbe essere anche meno impossibile del previsto, visti i tempi) e decida di fare un governissimo con Forza Italia e CinqueStelle. A meno che, impazzimento per impazzimento (ma, nella follia, anche questa non è un’idea peregrina), si trovi la formula per un rimpastone in modo che la Lega si “accontenti” (ed anche qui prepariamo le camicie di forza…) di qualche dicastero. Propendo fortemente per l’ipotesi delle urne: avremo modo di riparlare, dunque, di politica da qui al 27 ottobre (magari verranno accorpate regionali e nazionali). Ho la pelle d’oca, nel senso negativo, al sol pensiero di dover affrontare due mesi di campagna elettorale a così breve tempo dall’ultima, benché in questa siamo ormai immersi in maniera perenne. Immagino già lo schema, anche se sarà curioso capire – non è una domanda retorica, neppure una battuta ironica – il posizionamento propagandistico del Movimento Cinque Stelle.

Ps: giustamente in questi giorni si è (ri)accesa l’attenzione sulla questione Antenna Radio Esse e l’ormai probabile licenziamento dei giornalisti. La mia prima esperienza radiofonica, ormai svariati anni fa, è stata proprio da quelle parti: anche se le nostre strade si sono poi separate, a quella realtà mi legano dunque bei ricordi, primi notiziari, anche primi errori e prime soddisfazioni personali. Oltre alla scontata, ma non banale, solidarietà ai colleghi implicati nella vicenda, credo sia venuto il momento, come ho già scritto (leggi qui), di fare una riflessione, ampia e approfondita, sull’informazione e in particolare su quella locale. Di più: su quella di Siena. Avanti, c’è posto.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...