Ma che domenica bestiale

Sinceramente, soprattutto al mattino, pensavo di superarla un po’ meglio. Invece la domenica senza il Giro della mia Contrada è stata particolarmente amara, anche se un po’ l’amarezza si è affievolita con il passare delle ore. Lo avevo in qualche modo già scritto (qui): questa primavera-estate senza tamburi e bandiere sarà lunga e dura, complicata forse più di quanto immaginiamo.

L’assenza delle Carriere è pesante, ma quella delle Feste Titolari è un macigno spalmato da aprile a settembre inoltrato. Quasi impossibile da digerire, tanto da pensare che forse sarebbe meglio accelerare la macchina del tempo e arrivare direttamente al prossimo autunno.

Se non fosse che, ovviamente, bisogna fare di necessità virtù e provare a creare opportunità anche da questa situazione. Non sono ormai più convinto che “ne usciremo migliori”, ma senz’altro gli ostacoli vanno affrontati. Anche di petto.

L’invito che rinnovo (da questo umile blog, s’intende) è provare a attivare una riflessione su Contrade, Palio, rapporto con la città e con l’esterno: sono lunghi mesi di riflessione, utilizziamoli fino in fondo. Non per uscirne migliori, ma almeno per provarci.

Di certo, almeno all’inizio, assaporeremo con gusto diverso e più dolce quello che di solito assaggiavamo quasi con noia routinaria, convinti che se qualcosa ci fosse semmai sfuggito sarebbe comunque tornato, al massimo dodici mesi dopo. Forse questo lo impareremo: assaporare meglio alcuni aspetti della vita. Diciamo che saremo più pronti a cogliere gli attimi.

 

Questa voce è stata pubblicata in Diario dalla zona rossa e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...